Società di consulenza e assistenza alle imprese

Resto al Sud

Resto al Sud

05 mar 2018 Bandi

Termini di presentazione

Le domande possono essere inviate a partire dal 15 gennaio 2018, esclusivamente online, attraverso la piattaforma web di Invitalia (www.invitalia.it). Le domande vengono valutate in ordine cronologico di arrivo.

Beneficiari

Giovani tra 18 e 35 anni residenti in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia, che non risultino già beneficiari nell’ultimo triennio di altre misure per l’autoimprenditorialità

Giovani che non risultino già titolari di attività di impresa in esercizio alla data del 21 giugno 2017 (data di entrata in vigore del D.L. n. 91/2017). Per titolari di attività di impresa in esercizio, si intendono coloro i quali, nel caso di ditta individuale, siano titolari di P. Iva movimentata o, nel caso di società, siano legali rappresentanti di una quota di una società beneficiaria di agevolazioni pubbliche.

Le istanze possono essere presentate da soggetti già costituiti al momento della presentazione (e comunque successivamente alla data del 21 giugno 2017) o si costituiscano, entro 60 giorni dalla data di comunicazione del positivo esito dell'istruttoria, nelle seguenti forme giuridiche:

A)   impresa individuale

B)   società, ivi incluse le società cooperativa

I soggetti beneficiari devono mantenere la residenza o la sede legale e operativa nelle regioni ammissibili per tutta la durata del finanziamento.

Finanziamento

Ciascun richiedente riceve un finanziamento fino ad un massimo di 50.000 euro. Nel caso in cui l'istanza sia presentata da soggetti già costituiti o che intendano costituirsi in forma societaria, l'importo massimo del finanziamento erogabile è pari a 50.000 euro per ciascun socio, fino ad un ammontare massimo complessivo di 200.000 euro (l’agevolazione ricade nella disciplina degli aiuti de minimis).

Il finanziamento è così articolato:

·         35% come contributo a fondo perduto

·         65% sotto forma di prestito a tasso zero, da rimborsare entro 8 anni dalla concessione del finanziamento, di cui i primi 2 anni di pre-ammortamento

Attività finanziabili

·         Attività relative a produzione di beni nei settori dell'artigianato e dell'industria

·         Attività relative alla fornitura di servizi

·         Attività nel settore dell’agricoltura

Sono escluse dal finanziamento le attività libero professionali e del commercio

 

Scarica l'allegato

Copyright ©2019 ASA srl - P.IVA 03584630721 - Via Tommaso Traetta , 25 - 70032 Bitonto (BA)